zanna gialla 1
zanna gialla 2
zanna gialla 3
zanna gialla 4
Dog Stars

Zanna Gialla

Zanna Gialla è un film di produzione Walt Disney del 1957, diretto da Robert Stevenson e ispirato al libro di Fred Gibson "Il mio amico Yeller".
West, 1800: nella fattoria di una famiglia di coloni, quando il padre parte per un viaggio che lo impegnerà mesi per vendere il bestiame, lascia al figlio maggiore Travis la responsabilità di portare avanti la fattoria e di proteggere la madre Katie e il fratello minore Arliss.
Una mattina il mulo di Travis viene spaventato da un grande cane giallo e, scappando spaventato, rompe la staccionata facendo arrabbiare molto Travis, in più, quando quest’ultimo scopre che lo stesso cane ha rubato le provviste della famiglia, imbraccia il fucile con l’intento di sparargli.
Fortunatamente Arliss, salva il cane mettendosi tra lui e il fucile, impedendo a Travis di sparare e dandogli il nome di Vecchio Giallo.
Il giorno dopo, Arliss, è in pericolo per l’incontro con un orso ma, fortunatamente il Vecchio Giallo, avendo capito la situazione, interviene prontamente scagliandosi contro l’orso, guadagnandosi così la simpatia di Travis e diventando un ottimo aiutante nella gestione della fattoria.
Un giorno un cow boy di passaggio alla fattoria, riconosce il Vecchio Giallo come il suo cane Zanna Gialla e chiede di riaverlo, ma vedendo come Arliss sia dispiaciuto, decide di lasciargli Zanna Gialla in cambio di un buon pasto.
Prima di andarsene, il cow boy avverte Travis riguardo il pericolo di una malattia che si sta rapidamente sviluppando il quella zona, la rabbia e, soprattutto, come capire i sintomi ed essere sicuri che un animale sia infetto.
Un vicino fannullone, Bud Searcy, lascia sua figlia Elizabeth alla fattoria per aiutare a raccogliere il granturco.
Elizabeth ha un debole per Travis e gli regala un cucciolo figlio della sua cagnolina e Zanna Gialla, ma Travis la rimprovera dicendole che un cane già ce l’ha e così affida il cucciolo ad Arliss.
L’epidemia di rabbia si continua a diffondere fino ad infettare una vacca della fattoria, così Travis è costretto a sopprimerla.
Mentre Katie e Elizabeth stanno bruciando la carcassa, vengono aggredite da un lupo, Zanna Gialla le difende, lottando con il lupo finchè Travis non accorre e spara al lupo uccidendolo.
Katie, sapendo che un lupo non attaccherebbe mai vicino al fuoco, capisce che era infetto dalla rabbia e che può aver infettato Zanna Gialla, che ha riportato alcune ferite nella lotta. Per questo, Travis e la madre decidono di rinchiudere il cane in una baracca per vedere se inizasse a mostrare i sintomi della malattia.
Dopo qualche tempo Zanna Gialla inizia a mostrare i sintomi della rabbia e impazzisce, non lasciando a Travis altra opzione che essere costretto a ucciderlo.
Ritornato dal viaggio, Jim, dopo aver saputo la storia di Zanna Gialla, consola il figlio che inizierà ad addestrare il cucciolo figlio del suo cane, superando il suo dolore e rendendo felice Elizabeth.